Morte 16enne: indagato medico Pronto Soccorso

243

Agenpress. La Procura di Viterbo, sulla morte della 16enne trovata senza vita in casa, ha indagato uno dei medici del Pronto soccorso, dove la minorenne si era recata per un attacco di panico.

L’accusa è di omicidio colposo.  La ragazza accompagnata dai genitori al Pronto soccorso dell’ospedale Belcolle, era stata dimessa dopo alcuni accertamenti e instradata in un percorso di supporto psicologico.