L’ Ancri sceglie la Toscana per celebrare la Giornata dell’Unita nazionale

510

Agenpress. Per la celebrazione della “Giornata dell’Unità nazionale, della Costituzione, dell’Inno e della Bandiera” l’Associazione Nazionale Insigniti dell’Ordine al merito della repubblica (Ancri) ha scelto la Toscana con un programma fitto di tanti eventi di altissimo spessore culturale e artistico.

Dal concerto al Gran Teatro Giacomo Puccini a Torre del Lago, all’omaggio a Leonardo da Vinci per l’anniversario dei 500 anni dalla morte. Dal viaggio nel mito della Vespa in occasione del 20° anniversario creazione Museo Piaggio di Pontedera alla partecipazione alla celebrazione della “Settimana Mondiale del Cervello 2020” alla Scuola IMT Alti Studi di Lucca. Tutti eventi organizzati nell’ambito della celebrazione della “Giornata dell’Unità Nazionale, della Costituzione, dell’Inno e della Bandiera” organizzata, per il terzo anno consecutivo a Pisa.

Quest’anno la cerimonia si concluderà con la consegna da parte del presidente dell’ANRI Tommaso Bove e del vice presidente Domenico Garofalo, della “Bandiera Tricolore alla Memoria” degli Agenti della Polizia di Stato Pierluigi Rotta e Matteo Demenego, uccisi il 4 ottobre scorso a Trieste alla presenza dei familiari delle vittime, del Vice Capo della Polizia con funzioni vicarie e del Questore di Trieste.

Tutti gli eventi in programma saranno introdotti e moderati dall’ex prefetto di Pisa Francesco Tagliente.

La mattinata di domenica 15 marzo sarà dedicata alla Assemblea Generale dei Soci all’Auditorium del Museo dell’Opera della Primaziale Pisana, in Piazza del Duomo. Seguirà la partecipazione alla celebrazione della Santa Messa in Cattedrale e la visita all’Arcivescovo Metropolita di Pisa S.E. Mons. Giovanni Paolo Benotto.

La serata si concluderà con un Concerto del socio onorario Marco Voleri all’ Auditorium Enrico Caruso del Gran Teatro Giacomo Puccini a Torre del Lago.

Lunedi 16 è in programma la visita alla mostra allestita al Centro Espositivo Leo-Lev di Vinci (FI), dall’Architetto Oreste Ruggiero, per celebrare l’anniversario dei 500 anni dalla morte di Leonardo da Vinci. Oltre all’Architetto Ruggiero, ed altre Autorità, interverranno il presidente di “Gli Amici dei Musei e Monumenti Pisani” Piera Orvietani e l’attore Stefano de Majo, che reciterà un frammento del suo spettacolo teatrale: Leonardo. L’ultimo segreto,

A seguire è programmato un viaggio nel mito della Vespa, in occasione del 20° anniversario creazione Museo Piaggio di Pontedera

Il pomeriggio è in programma la partecipazione alla Cerimonia di apertura della “Settimana Mondiale del Cervello 2020” organizzata alla Scuola IMT Alti Studi di Lucca. Dopo l’intervento introduttivo del direttore della Scuola, il neuroscienziato Pietro Pietrini e i saluti del presidente dell’Ancri Tommaso Bove, è prevista una conferenza inaugurale sul tema dell’intelligenza artificiale tenuta dal prof Aldo Gangemi.

Martedì 17 marzo, le celebrazioni della “Giornata dell’Unità Nazionale, della Costituzione, dell’Inno e della Bandiera” inizieranno con la cerimonia dell’Alzabandiera, organizzata dal prefetto di Pisa Giuseppe Castaldo con Picchetto Interforze del Presidio Militare e con i gonfaloni regionali e delle sezioni territoriali dell’ANCRI, schierati sul Ponte seguita dalla deposizione di una corona d’alloro sul monumento a Giuseppe Garibaldi.

Alla cerimonia nell’Auditorium dell’Area della Ricerca del CNR interverranno anche i ragazzi delle Scuole pisane nel ruolo di protagonisti della promozione della cultura costituzionale.

Dopo i saluti di Ottavio Zirilli, Direttore dell’Area ricerca C.N.R.; Raffaella Bonsangue, Vice Sindaco di Pisa ; Massimiliano Angori, Presidente Provincia Pisa; Mario Cerrai, Presidente Sezione ANCRI Pisa; Tommaso Bove, Presidente Nazionale Ancri e Giuseppe Castaldo, Prefetto di Pisa, uno studente del 2° anno di Giurisprudenza, Matteo Ghezzi, affronterà il tema della tutela ambientale e lo sviluppo sostenibile nella Carta Costituzionale con proiezioni e suggestioni nelle prospettive delle giovani generazioni.

A seguire il Dirigente dell’Ufficio Scolastico di Pisa, Giacomo Tizzanini, parlerà del modello Pisano per la promozione della cultura costituzionale nelle scuole secondarie di secondo grado.

Dopo un breve riferimento agli aspetti protocollari dell’esposizione delle Bandiere, per sensibilizzare i giovani, ad una più consapevole adesione ai valori dell’unità nazionale e stimolare in loro il senso di cittadinanza e di cosciente partecipazione all’attività pubblica, sarà presentato uno spettacolo teatrale dal titolo intrigante e suggestivo “Di sana e robusta Costituzione” di Michele D’Andrea e Ferdinando de Blasio di Palizzi.

Il momento solenne della giornata sarà omaggio alla memoria degli Agenti della Polizia di Stato Pierluigi Rotta e Matteo Demenego, uccisi il 4 ottobre scorso a Trieste. Il presidente dell’ANCRI Tommaso Bove e il vice presidente Domenico Garofalo, alla presenza del Vice Capo della Polizia con funzioni vicarie Prefetto Antonio De Iesu, del Prefetto Giuseppe Castaldo e dei Questori di Trieste Giuseppe Petronzi e di Pisa Paolo Rossi, consegnano la “Bandiera Tricolore alla Memoria” ai familiari delle vittime.

I lavori saranno poi chiusi con un intervento del Vice Capo della Polizia con Funzioni Vicarie Prefetto Antonio De Iesu e con l’Inno Nazionale cantato dal Tenore Marco Voleri.