Coronavirus, Pastorino (Leu): Per Salvini le cose serie sono le cene elettorali?

1502

Agenpress. “In un clima di dialogo, di fronte a un problema sanitario con sicure ricadute economiche, Matteo Salvini continua ad agire solo per lucrare un voto in più. Il leader della Lega chiede di ‘pensare alle cose serie’, riferendosi al Coronavirus, ma governo e maggioranza lo stanno facendo già da giorni.

A differenza sua che mentre pontificava, ieri, ha presenziato a una cena elettorale per sostenere Toti in Liguria. Ricordo che nel frattempo erano state cancellate decine di iniziative pubbliche in varie città italiane”.

Lo dichiara il deputato èViva, Luca Pastorino, segretario di presidenza alla Camera per Leu.

“Addirittura il provvedimento della Regione Liguria che ha stoppato ogni appuntamento pubblico – aggiunge Pastorino – è stato posticipato ad hoc dopo la mezzanotte per non cancellare l’evento con Salvini. Non si tratta di fare allarmismo, ma di attenersi al buonsenso, a cui pure l’ex ministro dell’Interno fa spesso appello. Questo sarebbe, davvero, parlare di cose serie”.