Una nave da crociera italiana, la Msc Meraviglia, è stata respinta da due porti

638

Agenpress. La Msc Meraviglia, una nave da crociera italiana, è stata respinta da due porti nei caraibi, in Giamaica e alle isole Cayman, per timore del contagio da coronavirus.

Sulla nave c’erano oltre 4.500 passeggeri e 1.600 membri dell’equipaggio.

Il divieto di sbarco è arrivato quando il comandante ha comunicato lo stato influenzale di una persona a bordo.