Coronavirus. Castelli (M5S). Fontana con la mascherina non è una bella immagine per il Paese.

684

Agenpress – “Stiamo varando un ulteriore decreto che sospenderà altri tributi per le imprese, stiamo sentendo tutte le categorie, abbiamo le idee abbastanza chiare e stiamo montando le soluzioni che arriveranno con un secondo decreto credo la prossima settimana. Sostegno al settore del turismo, della moda, vanno sostenute le riprogrammazioni degli eventi annullati”.

Così la viceministro dell’Economia Laura Castelli (M5S)  intervenuta ai microfoni di Radio Cusano Campus, sugli effetti economici del Coronavirus

“Stiamo ragionando in termini di indennizzi attraverso i crediti d’imposta e poi l’obiettivo è non far licenziare, con sostegno sui contributi alle piccole aziende. Usciti dall’urgenza, questo Paese dovrà ripartire nella sua modalità di produzione. Nel prossimo decreto c’è anche il finanziamento di un fondo molto importante che lo Stato utilizza a sostegno delle imprese esportatrici. Io sono certa che, come sempre accade, ci sarà una grande capacità di rimettersi in piedi. La durata delle sospensioni dei tributi alle imprese sarà valutata in base al grado di urgenza e gravità”.

Sul danno d’immagine per l’Italia. “Il ministro degli Esteri Di Maio sta facendo un grande lavoro di coordinamento insieme alle ambasciate e a tutte le istituzioni con le quali si interfaccia, per spiegare cosa succede. Pensiamo all’immagine di ieri, con un presidente di regione che ha fatto un video in cui compare con la mascherina e dice che si mette in quarantena. E’ un’immagine che ha fatto il giro del mondo e non è una bella immagine, crea una serie di effetti a catena. Poi ci chiediamo perché chiudono i voli per l’Italia. Noi stiamo cercando di raccontare la verità, ovvero che c’è un governo che interviene in maniera chirurgica nei territori in cui si verificano questi casi, sta coordinando le regioni con regole omogenee. E’ un Paese che per la prima volta si trova di fronte a una situazione del genere e sta agendo in maniera rapida”.

Appello all’unità a tutte le forze politiche. “Bisognerebbe agire sempre uniti per il bene del Paese. Il M5S in questi mesi ha imparato a lavorare con tutti. Bisognerà evitare di fare speculazione politica sui temi economici perché quello fa veramente male. Molti parlamentari di forze politiche dell’opposizione mi hanno proposto idee, c’è un clima di collaborazione. Il M5S è in grado di dare un metodo di lavoro ed è questo che facciamo”.