Coronavirus. Le Pen, “situazione in Italia fuori controllo”. Di Maio: ci danneggi

1933
Marine Le Pen

Agenpress –  La “situazione in Italia è quella di un’epidemia fuori controllo”, dice la leader del Rassemblement National, Marine Le Pen, convinta che se fosse stato per lei avrebbe già chiuso le frontiere tra Francia e Italia. Le Pen ha risposto ai cronisti nel cortile dell’Hotel de Matignon, sede del governo a Parigi, dove il premier Edouard Philippe riceve oggi i principali leader politici per affrontare la crisi legata al coronavirus.

“Danneggia l’Italia, mentre dice di essere vicina a un partito italiano”, replica Luigi Di Maio in un’intervista a Le Monde.  “Ormai siamo vittima del sovranismo di queste persone. In questo contesto, la solidarietà non esiste. Ho trovato solidarietà dai ministri della Sanità di tutti i Paesi di confine, anche quando si tratta di spiegare alla loro opinioni pubbliche che è inutile sospendere Schengen. Chi lo chiede in Italia ha torto: abbiamo centinaia di migliaia di persone che attraversano i confini, per lavorare, ogni giorno”.