Fiducia pre-emergenza virus. Ok imprese, ma giù famiglie. Rischio consumi

465

Agenpress – Il dato sulla fiducia di imprese e consumatori è destinato a peggiorare ancora nelle prossime settimane e rischia di crollare a causa dell’emergenza coronavirus. Lo afferma il Codacons, commentando i dati forniti oggi dall’Istat.

“La rilevazione eseguita dall’Istat prima del caos legato ai contagi italiani ha registrato una diminuzione dell’indice della fiducia dei consumatori, ma i numeri non sono più attuali considerato quanto sta accadendo negli ultimi giorni in Italia – afferma il presidente Carlo Rienzi – La fiducia di consumatori e imprese è destinata a scendere ulteriormente e rischia un vero e proprio tracollo a causa del coronavirus e delle preoccupanti notizie che arrivano sul fronte sanitario”.

“Una situazione che avrà effetti pesanti sui consumi delle famiglie, sul commercio e sull’occupazione, e contro la quale il Governo deve correre ai ripari per evitare danni immensi all’economia italiana” – conclude Rienzi.