Migranti. Viminale, stop al trasferimento in Italia di richiedenti asilo da altri Paesi Europei

1349

Agenpress – Il Viminale ha disposto la sospensione del trasferimento in Italia di richiedenti asilo da altri Paesi europei. Si tratta dei cosiddetti ‘dublinanti’, migranti che sono stati rintracciati in altri Stati, ma che risulta abbiano avuto l’Italia come Paese di primo approdo.

In base al Regolamento di Dublino, deve essere proprio l’Italia ad esaminare la richiesta di asilo e quindi c’è un flusso di queste persone che vengono rimandate indietro da vari Stati.

La Svizzera, ad esempio, aveva voli prenotati per il trasferimento in Italia di dieci migranti. Ma è arrivato lo stop del ministero dell’Interno. Analoghe disposizioni sono state prese da altri Paesi, come ad esempio la Germania. Lo stop resterà in vigore per alcuni giorni, finché non si chiariranno i contorni dell’emergenza.