Cinema da non perdere: i sequel in uscita quest’anno

4382

Agenpress. Di questi tempi la nostalgia è un sentimento molto comune e l’estensione dell’adolescenza trasforma i 30enni in un target prelibato per Hollywood. Ecco perché i produttori spingono per la creazione di nuovi capitoli di film degli anni ‘80 e ‘90, che ritornano sotto forma di sequel.

Questo 2020 vede in programma diversi titoli che si rifanno a film del passato, più o meno recente, che il pubblico ha apprezzato molto. Forse tra questi sequel ci sarà il film capace di battere il record d’incassi di Tolo Tolo, ancora leader del 2020 in Italia.

Bad Boys for Life – A gennaio è uscito il terzo capitolo della saga che ha visto, nel lontano 1995, il primo successo cinematografico per Will Smith e il debutto alla regia di Michael Bay. Smith, in questo episodio, ritorna in forma smagliante a girare per le strade di Miami insieme a Martin Lawrence per una coppia di detective dalla battuta facile. E visto il successo ottenuto, è già in programma il quarto capitolo.

Ghostbusters: Legacy – Dopo il flop della versione al femminile del 2006, a distanza di oltre trent’anni arriva il terzo capitolo degli Acchiappafantasmi. A dirigerlo è stato il figlio di Ivan Reitman, autore della biologia storica, Jason Reitman, promessa del cinema indipendente americano. Questa volta saranno dei teenager a indossare gli zaini protonici ma i protagonisti originali ci saranno tutti e non per un semplice cameo. L’uscita è prevista a luglio.

No time to die – Venticinquesimo capitolo della saga più longeva del cinema: James Bond. Da quando Daniel Craig ha annunciato di voler dismettere i panni dell’agente segreto, il pubblico di appassionati è curioso di sapere chi sarà il nuovo 007. A lungo si è parlato di una figura femminile o di un cambio di etnia, ma i bookmaker puntano su due attori britannici: Sam Heughan e Tom Hiddleston. Il film, che uscirà il 9 luglio, vede la regia di Cary Fukunaga e nel cast sono presenti Rami Malek, nei panni del villain, Léa Seydoux, Lashana Lynch e Ana de Armas.

Top Gun – Maverick – Tom Cruise torna protagonista nel film che ne consacrò il successo nel lontano 1986. Diretto da Joseph Kosinski, il film è incentrato sul rapporto tra Maverick e Bradley, figlio del suo caro amico Goose, scomparso nel primo episodio. Il tenente Mitchell sarà l’istruttore di volo per una missione speciale che solo un gruppo di allievi dell’accademia Top Gun potrà portare a compimento. Nel cast ritroveremo Val Kilmer, ancora nei panni di Iceman, mentre la protagonista femminile sarà Jennifer Connelly. Uscita prevista per il 15 luglio.

Fast and Furious – The fast saga – Nono capitolo della saga automobilistica che terminerà con il decimo episodio. Nel film, che uscirà il 21 maggio, troveremo Vin Diesel, Michelle Rodriguez, John Cena e Charlize Theron nei panni del villain. Ma la saga non finirà con il decimo capitolo, che sarà suddiviso in due film, perché si parla già di uno spin-off al femminile che vedrà la Rodriguez come naturale leader.

Saw 9 – Dopo il deludente Saw Legacy del 2017, il comico Chris Rock si è impegnato molto per la creazione di questo nuovo episodio, che vede la presenza come co-protagonista di Samuel Jackson. Non è ancora trapelato nulla della trama, ma Rock ha promesso che ci sarà qualche battuta comica in più ma che resterà un vero film dell’orrore. La regia è di Darren Lynn Bousman che ha già diretto tre capitoli della serie e la prima italiana è prevista per il 14 maggio.

L’amore per i sequel – Ci sono anche quei sequel che il pubblico acclama da anni ma che ancora si fanno attendere: Ultimamente si è parlato di The Rounders 2 con il protagonista, Matt Damon, che ha fatto anche delle ipotesi su una possibile trama per il sequel. Anche Quentin Tarantino ha recentemente accennato all’idea del terzo capitolo di Kill Bill, ma se ne parlerà tra qualche anno. È notizia invece che la Disney ha incaricato Ridley Scott per il quinto capitolo della saga Alien.

Diversa è la storia per altri gloriosi titoli che, forse, non vedranno mai un seguito anche se farebbero la felicità di moltissimi fan: E.T., Balle spaziali, Forrest Gump, I Goonies, Ritorno al Futuro, Leon e chissà quante altre fantastiche storie del cinema si meriterebbero un continuo. Di certo, per quest’anno non ci si può lamentare.