Foggia, Emergenza Carceri, Cosimo Maria Ferri: gravissimi episodi. Chiediamo al ministro severità

406

Agenpress. “Sono gravissimi gli episodi che si stanno verificando all’interno delle strutture penitenziarie. Siamo preoccupati e  Chiediamo al ministro Bonafede severità, determinazione e rispetto della legalità.

Il ministro della Giustizia si assuma le sue responsabilità e venga a riferire in Parlamento e racconti al Paese cosa stia succedendo e quali misure debbano essere adottate. oggi tutti siamo chiamati a sacrifici e limitazioni ed e’ assurdo che ci siano incendi, aggressioni, tentativi di fuga, episodi di violenza. Si accertino le cause dei decessi dei detenuti, a cui va il nostro pensiero, si prendano provvedimenti, ma non si lasci il sistema allo sbando.

Aiutiamo la Polizia Penitenziaria, i direttori, gli educatori e tutto il personale che si trovano in difficoltà. Il ministro Bonafede non stia in silenzio, intervenga e non sottovaluti la situazione. Si assuma le responsabilità e apra un tavolo di emergenza. In un momento difficile per il Paese dove invitiamo tutte le famiglie a fare sacrifici, dove ciascuno e’ limitato nei propri diritti, dove chi viola le disposizioni governative commette reati, non si può consentire un’immagine del sistema penitenziario che non garantisca sicurezza e che consenta proteste e che non rispetti le limitazioni necessarie per garantire la salute. Possono essere prese misure per garantire colloqui telefonici e a mezzo Skype a tutela della salute dei detenuti e di tutti gli operatori.”

Cosimo Maria Ferri Componente Commissione Giustizia Camera dei deputati.