Coronavirus. Oms. “Giovani non siete invincibili”. La mascherine servono a chi è in prima linea

624
Oms, direttore dell’agenzia Tedros Adhanom Ghebreyesus

Agenpress –  “Voglio dire ai giovani: non siete invincibili, potreste essere contagiati e finire in ospedale. E comunque le scelte che fate possono condizionare la vita degli altri”. Lo ha detto il direttore generale dell’Oms Tedros Adhanom Ghebreyesus nel consueto briefing sul coronavirus.

“Le mascherine servono a chi lavora in prima linea, se non ne avete bisogno per favore non indossatele. Non possiamo mettere a rischio i nostri medici e infermieri. Se non avete una persona malata a casa non avete bisogno della mascherina, per favore non mettetela”, ha chiesto la dottoressa Maria van Kerkhove.