Coronavirus. Aimi (Esteri). Video shock su Rai Tre. Nel 2015 i cinesi creano un supervirus polmonare

3487

Agenpress –  “A novembre 2015 la trasmissione Rai “Leonardo” mandava in onda un servizio molto dettagliato relativo ad esperimenti che, già allora, si stavano effettuando in Cina per la creazione di un supervirus, attraverso l’innesto di una proteina, presa dai pipistrelli, sul virus della Sars”

Lo afferma Enrico Aimi, senatore e capogruppo in Commissione Affari Esteri. “Questo è quanto si apprende, già nel 2015, da un servizio televisivo. Un fatto incredibile, sconcertante, che alla luce di quanto sta accadendo in Italia e nel mondo a causa del coronavirus ora deve ritornare necessariamente sotto i riflettori. Mi attiverò con un esposto in Procura e con una interrogazione parlamentare, chiedendo che siano sentiti scienziati ed esperti in materia, visto che la questione assume connotati inquietanti a quasi un lustro di distanza. Se risultasse una anche minima connessione tra quegli esperimenti e la diffusione del coronavirus nel mondo, cambierebbe anche la narrazione complessiva e verrebbero smentite anche eventuali responsabilità di altri Paesi nella diffusione del virus”.