Coronavirus. De Luca (Messina) mette in campo i droni: “non si esce! Dove c… vai!”

599

Agenoress   Cateno De Luca, sindaco di  Messina, questa volta, sempre più duro contro chi disobbedisce al decreto anti coronavirus. Via Facebook ha annunciato l’utilizzo di droni nella città  per controllare e richiamare i cittadini che non rispettano i divieti. “Non vedo l’ora di controllare tutti con gli schermi  droni ovunque, che come vi becca vi dirà: torna a casa, questa sarà la voce del drone”. La voce registrata del sindaco dice: “Non si esce! Questo è l’ordine del sindaco De Luca e basta, vi becco a uno a uno. Non vi posso impedire formalmente di uscire da casa? Bene, vi impedisco di passare sul suolo pubblico, non si esce da casa, né passiu né babbiu,  non si esce. Dove c… vai!”.

U BABBIU FINIU! Condividete per avvertire tutti!

Pubblicato da De Luca Sindaco di Messina su Martedì 24 marzo 2020