Coronavirus. Oms, micaccia di distruggerci, combattiamo tutti insieme

322

Agenpress –  “Siamo in guerra contro un virus che minaccia di distruggerci, se glielo permettiamo. Innanzitutto, ha esortato i leader a combattere senza scuse, senza rimpianti, ringraziando i paesi che hanno già preso l’iniziativa e chiedendo di fare di più con urgenza. In secondo luogo  li ha incoraggiati a unirsi, sottolineando che nessun Paese può combattere da solo e invitando tutti i paesi a costruire sulla solidarietà che è già scattata dopo questa crisi. In terzo luogo li ha esortati a dare il via ad un movimento globale per garantire che tutto questo non accada mai più”.

E’ il messaggio del direttore generale dell’Oms Tedros Adhanom Ghebreyesus rivolto ai leader del G20, riuniti oggi in videoconferenza per affrontare l’emergenza coronavirus. Il capo dell’Oms – ha accolto l’impegno dei leader a fare “tutto ciò che serve per vincere la pandemia” ed un invocato una lotta comune.

“L’appello del dottor Tedros è stato chiaro”, sottolinea il comunicato dell’Oms.  L’Oms, sempre nella nota, ricorda di aver già rilevato che “il G20 ha emesso un comunicato non specifico” che “non ha fissato impegni specifici come il rinvio del rimborso del debito per i paesi più poveri del mondo, come richiesto dalla Banca mondiale e dal Fmi”.