Energia: bollette, dal 1° aprile elettricità -18,3%, gas -13,5%

648

Agenpress. Secondo quanto stabilito da Arera, dal 1° aprile per la famiglia-tipo, nel mercato tutelato, la bolletta dell’elettricità registrerà un calo del 18,3% mentre quella del gas scenderà del 13,5%.

Secondo lo studio dell’Unione Nazionale Consumatori, per una famiglia tipo significa spendere su base annua (non, quindi, secondo l’anno scorrevole, ma dal 1° aprile 2020 al 31 marzo 2021, nell’ipotesi di prezzi costanti), 97 euro in meno per la luce e 140 euro per il gas. Un risparmio complessivo pari, quindi, a 237 euro.

“Ottima notizia, si tratta di un calo storico sia per la luce che per il gas, anche se quest’ultimo è solo teorico, visto che dal 15 aprile i caloriferi saranno spenti in quasi tutta Italia. Gli oneri di sistema per la luce, però, sono rimasti invariati a 4,18 centesimi per kilowattora e sono pari al 26% della bolletta. Chiediamo, quindi, al Governo, per aiutare ancor di più le famiglie in questo momento di difficoltà, di inserire nel Cura Italia, la sospensione della tariffa bioraria e degli oneri generali di sistema, che, se fossero azzerati consentirebbero nel prossimo trimestre un risparmio aggiuntivo pari a 34 euro” afferma Marco Vignola, responsabile del settore energia dell’Unione Nazionale Consumatori.