Coronavirus: Carfagna, PPE promuova solidarietà UE

491

Agenpress. “Mi dispiace dover riscontrare che le maggiori resistenze a un’azione comune efficace provengano da governi trainati o sostenuti da forze politiche affiliate al Partito Popolare Europeo”.

Lo scrive Mara Carfagna, vicepresidente della Camera e deputata di Forza Italia, in un intervento pubblicato sul sito dell’associazione ‘Voce libera’.

“Tutelare il lavoro, la libera impresa, le famiglie, è un dovere per chi si richiama ai principi del PPE. Come anche impedire tracolli finanziari, che renderebbero vulnerabili le nostre economie di fronte all’avanzata di potenze extraeuropee, lontane dai nostri valori”, prosegue Carfagna.

“Nostro dovere è contribuire a rendere più forte l’Unione Europea, a partire da un comune senso di solidarietà e sostegno ai cittadini. La crescita della destra nazionalista, sia quando è nostra alleata sia quando si pone in contrapposizione, non può indurci a retrocedere rispetto ai nostri principi. Non credo che la funzione storica del PPE e dei partiti nazionali che ne fanno parte sia esaurita, per questo non accetto che essi possano omologarsi alle parole d’ordine sovraniste”, conclude la presidente di ‘Voce libera’.