Sud, Luigi Barone (Asi): Mezzogiorno patrimonio non sfruttato

444

Agenpress. “Il Mezzogiorno d’Italia è un patrimonio “sfruttato” solo al 50%, bisogna far ripartire il nostro Paese proprio dal Sud, che oltre ad avere un patrimonio naturale che mezzo mondo ci invidia, le sue industrie le sue fabbriche non sono da meno a nessun’altra Regione d’Italia, alcune nonostante la pandemia non si sono mai fermate.

Si sono rimboccate le maniche rispettando tutti i protocolli di sicurezza ed hanno continuato a lavorare, e nessun contagio si è visto nelle nostre aziende, occorre valorizzare il Sud ed incentivare gli imprenditori ad investire, oltre a beneficiarne il Mezzogiorno, ne beneficerà tutto il Paese.”

Lo dichiara Luigi Barone (Presidente del Consozio Asi della Provincia di Benevento e consigliere delegato della Ficei per le politiche del Mezzogiorno).