25 aprile. Binetti (Udc): Nostra vicinanza va a resistenza ucraina

- Advertisement -

AgenPress. “In questo giorno così emozionale per il nostro Paese non possiamo che ribadire in modo inequivocabile la nostra vicinanza alla resistenza del popolo ucraino. Un valore su cui si costruisce ancora una volta l’identità di un popolo e la sua volontà di riscatto. 

 

- Advertisement -

Tutti siamo dalla parte della loro liberazione e interpretiamo anche la nostra storia in questa direzione, chiara e forte. No a ogni forma di dittatura, sia militare che culturale. No alla logica autoritaria del pensiero unico, che persegue chiunque abbia il coraggio di esprimere una opinione diversa. Ma liberarsi dalla schiavitù di un pensiero a senso unico, che non tollera chi dissente o argomenta in modo diverso il proprio punto di vista, non è meno difficile della liberazione dalla schiavitù militare.

 

La libertà è un valore che va continuamente riconquistato attraverso un processo di liberazione, che implica una forte e chiara resistenza ai mille condizionamenti che la cultura del tempo ci propone e -a volte- ci impone”.

- Advertisement -

 

Lo afferma Paola Binetti, senatrice dell’Udc

- Advertisement -

Altre News

Articoli Correlati