Dati Covid in tempo Reale

All countries
193,886,990
Confermati
Updated on 24 July 2021 00:45
All countries
174,302,790
Ricoverati
Updated on 24 July 2021 00:45
All countries
4,157,999
Morti
Updated on 24 July 2021 00:45

25 giugno -Terza Giornata Nazionale del Cardiologo Ospedaliero

- Advertisement -
- Advertisement -

Attraverso la Giornata del Cardiologo Ospedaliero, si vorrà lanciare un appello sull’importanza del prendersi cura del proprio cuore e si adotteranno le migliori azioni per informare e sensibilizzare sull’importanza della prevenzione delle malattie cardiovascolari, a partire dai piccoli gesti e dalle abitudini quotidiane, mettendo a disposizione di tutti il portale anmco.it


AgenPress. L’ANMCO, Società Medico-Scientifica accreditata presso il Ministero della Salute con oltre 5.000 Associati, formata dai Cardiologi operanti nel Servizio Sanitario Nazionale, ha come obiettivi la promozione della buona pratica clinica, la prevenzione, la cura e la riabilitazione delle malattie cardiovascolari. La pandemia COVID-19 ha determinato profondi cambiamenti nelle attività cliniche, sia ambulatoriali che di ricovero. Il nostro Servizio Sanitario Nazionale si confronta, infatti, con una sfida senza precedenti. I medici Cardiologi Ospedalieri, in questi lunghi mesi di pandemia, hanno saputo fronteggiare la crisi con professionalità e coraggio, dimostrandosi indispensabili per il Servizio Sanitario Nazionale. Le malattie del cuore rappresentano ancora oggi la prima causa di morte nel nostro Paese. Nonostante questo, si rischia che l’emergenza pandemica ponga i malati di cuore in seria difficoltà. Pertanto, ancora una volta, i Cardiologi Ospedalieri dell’ANMCO vogliono accendere i riflettori sulle malattie cardiovascolari, per richiamare ogni necessaria attenzione.

Anche quest’anno dichiara il Prof. Furio Colivicchi quale Presidente Nazionale dei Cardiologi ospedalieri, l’ANMCO vuole richiamare tutti i cittadini italiani all’adozione di uno stile di vita sano, chiarendo, inoltre, l’importanza dei controlli clinici cardiologici – e continua la diagnosi precoce e il pronto trattamento delle malattie cardiovascolari è necessaria a prevenire gravi complicanze e disabilità – conclude – La Cardiologia Ospedaliera italiana, anche nel contesto emergenziale pandemico, ha dato prova di poter garantire le migliori e più efficaci cure ai pazienti italiani con infarto miocardico e scompenso cardiaco e ancora una volta il Cardiologo Ospedaliero si è dimostrato un insostituibile baluardo a difesa della salute dei cittadini italiani.

Attraverso questa terza giornata nazionale del Cardiologo Ospedaliero si vuole lanciare un forte appello sull’importanza, per ciascuno di noi, di prendersi cura del proprio cuore: “il cuore conta”.

Dobbiamo prevenire e curare al meglio le malattie cardiovascolari, a partire dai piccoli gesti e dalle abitudini quotidiane e dal rispetto delle prescrizioni terapeutiche. L’aderenza alle indicazioni terapeutiche è infatti un elemento centrale nel ridurre i rischi legati alle malattie del cuore.

Altre News

Articoli Correlati