ADM e Capitaneria di Porto sequestrano a Imperia il “New Vogue”, imbarcazione da diporto battente bandiera non unionale

- Advertisement -

AgenPress. L’Ufficio delle Dogane di Imperia e la Capitaneria di Porto di Imperia hanno sequestrato, un Motor Yacht denominato “New Vogue”, un panfilo di circa 30 metri e del valore di oltre 3,3 milioni di Euro, attualmente ormeggiato presso l’approdo turistico di Imperia-Porto Maurizio e riconducibile a soggetti russi.

Il sequestro dell’imbarcazione è stato disposto dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Imperia a conclusione di una intensa indagine di polizia giudiziaria che ha preso avvio all’inizio del mese di marzo, quando i funzionari ADM e della Capitaneria di Porto hanno effettuato un sopralluogo presso gli spazi doganali del porto di Imperia e successivamente disposto un’attività di sorveglianza discreta volta ad accertare che la predetta nave “NEW VOGUE” non lasciasse l’ormeggio.

- Advertisement -

Ai fini dell’indagine sono state altresì acquisite informazioni dalla Dogana di un paese terzo,  per il tramite dell’Unità Temporanea di Crisi Russo/Ucraina (UTCRU)  istituita presso gli Uffici centrali di ADM.

Il risultato ottenuto manifesta ancora una volta l’ottimale sinergia garantita da ADM e il Corpo delle Capitanerie di Porto sotto il coordinamento della Procura della Repubblica.

- Advertisement -

Altre News

Articoli Correlati