Afghanistan. Appello per la riapertura delle scuole alle donne. “L’Islam garantisce diritto all’istruzione”

- Advertisement -

AgenPress – Gli afgani provenienti da varie parti del Paese hanno rinnovato il loro appello per la riapertura immediata delle scuole secondarie femminili, che restano chiuse negli ultimi 302 giorni.

Hanno affermato che la chiusura delle scuole femminili condurrà il Paese verso un “futuro oscuro”.

- Advertisement -

“L’Islam garantisce il diritto all’istruzione e al lavoro per le donne come gli uomini”, ha affermato Umm-ul-Banin, residente a Kabul.

“Chiediamo all’Emirato islamico di non politicizzare la questione delle scuole. Le donne sono metà della società. Una generazione diventerà analfabeta se le scuole rimarranno chiuse”, ha affermato Rubaba, residente a Kabul.

Le studentesse hanno espresso le loro preoccupazioni per la continua chiusura delle scuole e hanno affermato di essere davvero preoccupate per il loro futuro.

- Advertisement -

“Chiediamo al governo di fornirci i diritti che Allah Onnipotente ci ha dato. L’istruzione ci aiuterà a migliorare”, ha detto uno studente a TOLOnews.

Il Ministero dell’Istruzione non ha commentato la questione.  In precedenza aveva affermato di aver formato un comitato di nove membri per la riapertura delle scuole femminili, ma finora il comitato non ha segnalato alcun progresso in tal senso.

- Advertisement -

Altre News

Articoli Correlati