Afghanistan. Le studentesse chiedono di tornare a scuola. “Vogliamo studiare, laurearci e servire la nostra Patria”

- Advertisement -

AgenPress – Centinaia di studentesse sopra la sesta elementare che hanno la fortuna di poter frequentare la scuola nonostante le scuole chiuse in altre aree del Paese, si sono dette grate di frequentare la scuola e hanno esortato l’Emirato islamico a fornire opportunità educative a tutte le ragazze sopra la sesta elementare .

In questo rapporto, un giornalista di TOLOnews ha visitato una delle scuole femminili dell’area meridionale che è ancora aperta alle ragazze dal sesto anno in su.

- Advertisement -

Nonostante il fatto che centinaia di studentesse nel paese abbiano abbandonato gli studi, a queste ragazze è ancora consentito frequentare la scuola e continuare la loro istruzione.

“Sono una studentessa del 12 ° anno, le nostre lezioni sono in corso e veniamo in classe ogni giorno”, ha detto Shukria. 

“Siamo molto lieti di studiare, di laurearci e di servire la nostra patria”, ha detto Nazdana, una studentessa del 10 ° anno.

- Advertisement -

Mentre la maggior parte delle scuole femminili al di sopra del sesto anno rimangono chiuse nella maggior parte delle regioni del paese, queste studentesse hanno chiesto alle autorità di riaprire le scuole per tutte le ragazze.

“Tutte le scuole dovrebbero essere aperte in 34 province dell’Afghanistan, in modo che le ragazze possano studiare”, ha detto Nazo, una studentessa dell’11° anno.  

“Chiedo all’Emirato islamico di fornire opportunità di istruzione per il resto delle ragazze e dico che dovrebbero aprire quelle scuole che sono chiuse”, ha detto Palwasha, una studentessa del 10 ° anno.

“Per avere dottoresse nel paese o per avere donne attiviste in altri settori, l’educazione delle ragazze è importante”, ha detto Aziza, un’insegnante.

Nonostante non ci sia una soluzione concreta per la riapertura delle scuole femminili, l’Emirato islamico sottolinea che, vista la situazione, riapriranno presto le scuole femminili sopra la prima media.

Ma quali siano queste condizioni, e quando le studentesse potranno frequentare la scuola, è una domanda che non ha ancora risposta, e il Ministero dell’Istruzione non ha risposto.

- Advertisement -

Altre News

Articoli Correlati