Dati Covid in tempo Reale

All countries
336,028,920
Confermati
Updated on 19 January 2022 16:38
All countries
269,445,596
Ricoverati
Updated on 19 January 2022 16:38
All countries
5,576,231
Morti
Updated on 19 January 2022 16:38

Afghanistan. Niente governo inclusivo con ex funzionari. Talebani avvertono, il mondo riconosca l’Emirato Islamico

- Advertisement -

AgenPress – Il vice primo ministro Mullah Abdul Ghani Baradar in un’intervista alla Radio-Televisione dell’Afghanistan (RTA)  ha affermato che l’Emirato islamico non includerà membri dell’ex governo. 

In risposta a una domanda sulla richiesta della comunità internazionale per la formazione di un governo inclusivo, Baradar ha affermato che gli Stati Uniti hanno fornito i nomi di alcuni ex funzionari di governo all’Emirato islamico durante i colloqui di Doha per soddisfare questa richiesta.

- Advertisement -

Baradar ha accusato gli ex funzionari governativi di “essere corrotti” sottolineando che anche includerne alcuni danneggerebbe l’integrità dell’Emirato islamico.

“Queste persone non possono stare con noi nel governo, perché anche se sono cinque (anche se sono incluse solo cinque persone), danneggeranno la posizione del nostro governo e non vogliamo che il nostro governo venga abbattuto da queste persone”.

Nel frattempo, Baradar ha affermato che l’Emirato islamico ha soddisfatto le precondizioni per il riconoscimento e che il mondo dovrebbe riconoscerlo formalmente. 

- Advertisement -

“L’Emirato islamico ha soddisfatto i requisiti per il riconoscimento e il mondo avrebbe dovuto riconoscerlo”.

Baradar ha sottolineato che se il mondo non riconoscerà l’Emirato Islamico, il Paese dovrà affrontare una crisi economica che non riguarderà solo l’Afghanistan, ma avrà anche conseguenze negative per i Paesi vicini e per il mondo. 

Rispondendo alla domanda sull’istruzione delle ragazze e sulla riapertura delle università, Baradar ha affermato che è diritto di tutti avere accesso all’istruzione. Ha detto che problemi economici e questioni morali sono due questioni in vista della riapertura delle università.  

“Il settore dell’istruzione ha bisogno di un’economia forte, quando le sfide economiche saranno risolte forniremo strutture educative a tutti coloro che vogliono proseguire gli studi”.

Ha anche respinto le affermazioni dell’ex presidente Ashraf Ghani secondo cui lui, Ghani, sarebbe stato ucciso se non avesse lasciato Kabul.  

- Advertisement -

Altre News

Articoli Correlati