Dati Covid in tempo Reale

All countries
339,561,754
Confermati
Updated on 20 January 2022 06:39
All countries
270,996,801
Ricoverati
Updated on 20 January 2022 06:39
All countries
5,584,100
Morti
Updated on 20 January 2022 06:39

Afghanistan. Nominato il “paese più pericoloso per i giornalisti nel 2021”. Ha il maggior numero di uccisioni

- Advertisement -

AgenPress  – La Federazione internazionale dei giornalisti (IFJ) ha pubblicato  il suo rapporto annuale in cui afferma che 45 giornalisti e operatori dei media sono stati uccisi nel 2021 in 20 paesi, il che mostra un calo rispetto ai 65 omicidi nel 2020.

L’IFJ afferma che dal 1991, 2721 giornalisti sono stati uccisi in tutto il mondo.

- Advertisement -

“La cifra rappresenta uno dei tassi di morte più bassi da quando l’IFJ ha iniziato a pubblicare rapporti annuali sui giornalisti uccisi in incidenti sul lavoro, inclusi omicidi mirati, vittime di fuoco incrociato e attentati dinamitardi”. 

Secondo i dati dell’IFJ, la regione dell’Asia Pacifico ha il numero più alto con 20 omicidi, seguita da Americhe 10, Africa 8, Europa 6 e Medio Oriente e mondo arabo solo un caso.

“Sebbene questa diminuzione sia una buona notizia, è poco confortante di fronte alla continua violenza che ha causato la morte di giornalisti in paesi come l’Afghanistan (9), il Messico (8), l’India (4) e il Pakistan (3)”. 

- Advertisement -

Tra questi 20 paesi, l’Afghanistan ha il maggior numero di giornalisti uccisi ed è stato quindi nominato “il paese più pericoloso per i giornalisti nel 2021″.

“Questi 45 colleghi che abbiamo perso a causa della violenza quest’anno ci ricordano il terribile sacrificio che i giornalisti di tutto il mondo continuano a pagare per servire l’interesse pubblico e rimaniamo in debito con loro e migliaia di altri che hanno pagato il prezzo più alto”, ha affermato il generale IFJ Segretario Anthony Bellanger.

“L’IFJ crede che l’unico tributo adatto alla causa a cui hanno dato la vita dovrebbe essere l’incessante ricerca della giustizia nei loro confronti. Ecco perché continuiamo a sostenere l’adozione di una nuova Convenzione delle Nazioni Unite per la protezione dei giornalisti che assicurerebbe la responsabilità per le uccisioni dei giornalisti”.

Afghanistan. Giornalisti afghani descrivono le torture subite dai talebani

 

Afghanistan. Interrotto collegamento internet a Kabul. Giornalisti arrestati e picchiati

Afghanistan. Lista nera dei giornalisti afghani. I talebani li rastrellano casa per casa

 

 

- Advertisement -

Altre News

Articoli Correlati