Al al-Zawahri (Al Qaeda). Per debolezza Usa, l’Ucraina è diventata “preda” dei russi

- Advertisement -

AgenPress – Il leader di Al-Qaeda Ayman al-Zawahri è apparso in un video preregistrato per celebrare l’11° anniversario della morte del suo predecessore Osama bin Laden.

Al-Zawahri afferma nel video che la “debolezza degli Stati Uniti” è stata la ragione per cui la sua alleata Ucraina è diventata “preda” dell’invasione russa.

- Advertisement -

Il discorso di 27 minuti è stato rilasciato venerdì secondo il gruppo SITE Intelligence, che monitora l’attività dei militanti. Il leader appare seduto a una scrivania con libri e una pistola.

Sollecitando l’unità dei musulmani, al-Zawahri ha affermato che gli Stati Uniti sono in uno stato di debolezza e declino, citando l’impatto delle guerre in Iraq e Afghanistan lanciate dopo gli attacchi terroristici dell’11 settembre. Bin Laden era la mente e il finanziatore dietro gli attacchi.

“Qui (gli Stati Uniti) sono dopo la sconfitta in Iraq e in Afghanistan, dopo i disastri economici causati dalle invasioni dell’11 settembre, dopo la pandemia di Covid e dopo aver lasciato il suo alleato Ucraina come preda dei russi”. 

- Advertisement -

Bin Laden è stato ucciso in un raid del 2011 delle forze statunitensi nel suo nascondiglio composto in Pakistan.

Non si sa dove si trovi Al-Zawahri. È ricercato dall’FBI e c’è una ricompensa di $ 25 milioni per le informazioni che portano alla sua cattura.

- Advertisement -

Altre News

Articoli Correlati