Ambasciatore ucraino in Usa: “la Russia è uno stato terrorista guidato da un criminale di guerra”

- Advertisement -

AgenPress – L’ambasciatore ucraino negli Stati Uniti, Oksana Markarova, domenica ha fatto irruzione in Russia per l’invasione del suo paese, dicendo che è “uno stato terrorista guidato da un criminale di guerra”.

“E’ chiaro per noi che la Russia è uno stato terrorista guidato da un criminale di guerra e stiamo lavorando giorno e notte e combattendo ferocemente per difendere la nostra terra e la nostra democrazia”, ​​ha detto Markarova a Dana Bash della CNN su “Stato dell’Unione

- Advertisement -

“E tutti dovrebbero essere assicurati alla giustizia. Quindi, penso che sarà difficile gestire uno stato dall’Aia”, ha aggiunto, riferendosi alla Corte penale internazionale con sede nei Paesi Bassi.

Markarova ha detto a Bash che le forze russe “stanno uccidendo civili, uccidendo bambini, distruggendo i nostri ospedali, sai, infrastrutture civili, case residenziali, ovunque. È un atto di criminale di guerra, ecco perché abbiamo aperto (una) indagine in Ucraina, ecco perché l’Ucraina ha presentato tutta la domanda a tutti i tribunali internazionali”.  

“E sì, (il presidente russo) Vladimir Putin, insieme a tutti, ogni russo che ne è responsabile, dovrà finire in prigione per questi crimini di guerra”.

- Advertisement -

I commenti arrivano appena un mese dopo che la Russia ha iniziato la sua guerra in Ucraina e diversi giorni dopo che anche gli Stati Uniti hanno dichiarato che membri delle forze armate russe hanno commesso crimini  di guerra in Ucraina . In tal modo, il segretario di Stato americano Antony Blinken ha citato “rapporti credibili” di attacchi indiscriminati e attacchi deliberatamente contro civili, inclusa la distruzione di condomini, scuole e ospedali. Il Dipartimento di Stato ha citato specificamente gli attacchi a un ospedale per la maternità e un teatro a Mariupol. Il teatro, ha detto il Dipartimento di Stato, era contrassegnato con la parola russa per “bambini” in lettere visibili dal cielo.

- Advertisement -

Altre News

Articoli Correlati