Amministrative. Binetti (Udc): Finisca guerra tra leader, ricominciamo da politica dell’ascolto

- Advertisement -

AgenPress. “Ancora una volta gli attuali risultati elettorali alle amministrative confermano come la guerra sia tutta tra i leader. È necessario restituire centralità ai partiti, ripristinando la politica dell’ascolto.

 

- Advertisement -

La politica deve ricominciare nei partiti e dai partiti, coniugando delega e rappresentatività in modo da valorizzare tutti coloro che collaborano alla vita dei partiti, il loro punto di vista, convergenze e divergenze. Ci sarebbero molto meno cambi di casacca e un impatto ben più forte nell’azione dei gruppi e quindi nella dialettica con il governo. Oggi è facile evocare la solitudine dei numeri primi, ma anche la debolezza della loro azione politica in parlamento e fuori.

 

Il valore premiante dell’azione politica dovrebbe essere la costruzione, per quanto faticosa, del consenso e non la semplice adesione a quanto proposto dal leader di turno. La diversità nei gruppi e nei partiti è fonte di una attività politica molto più significativa e coinvolgente anche rispetto alla opinione pubblica e un argine ben più concreto all’assenteismo, vera patologia di un sistema politico sempre più anemico e asfittico”.

- Advertisement -

 

Lo afferma in una nota Paola Binetti, senatrice dell’Udc.

- Advertisement -

Altre News

Articoli Correlati