Antitrust apre istruttoria su Telecom, Vodafone, Fastweb e Wind-Tre. Fatture emesse dopo cessazione rapporto

- Advertisement -

AgenPress. L’Antitrust ha avviato una istruttoria sulle compagnie telefoniche Telecom, Vodafone, Fastweb e Wind-Tre per presunte pratiche commerciali scorrette.

Al centro del procedimento aperto dall’Autorità, la prassi degli operatori telefonici di continuare ad emettere fatture per i servizi di telefonia mobile e/o fissa anche successivamente alla regolare comunicazione, da parte di consumatori e microimprese, della richiesta di cessazione del rapporto.

- Advertisement -

Il Codacons interverrà nel procedimento dell’Antitrust a tutela di tutti gli utenti italiani della telefonia: la pratica di emettere fatture anche dopo il recesso esercitato dai consumatori rappresenta un danno economico enorme per gli utenti, costretti a pagare somme di denaro a causa degli ostacoli posti dalle compagnie alla cessazione dei contratti – spiega l’associazione – Se saranno accertate dall’Antitrust condotte illecite, avvieremo una azione collettiva finalizzata a far ottenere ai consumatori la restituzione delle somme pagate per fatture emesse dopo la formale richiesta di chiusura dei contratti.

- Advertisement -

Altre News

Articoli Correlati