Armi “più sensibili” all’Ucraina. Usa replica a Mosca: “vi avevamo avvertito se aveste invaso”

- Advertisement -

AgenPress“Avevamo avvertito la Russia che se avessero invaso l’Ucraina la risposta sarebbe stata senza precedenti. Come dice Biden, le grandi nazioni non bluffano”, ha replicato il portavoce del dipartimento di Stato americano alla nota diplomatica  formale della Russia che ha avvertito gli Usa che l’invio  di sistemi d’arma “più sensibili” all’Ucraina stanno “alimentando” il conflitto e potrebbero portare a “conseguenze imprevedibili”.

Lo riporta il Washington Post (Wp), che ha visionato una copia del documento. L’iniziativa segue l’approvazione da parte del presidente americano Joe Biden dell’invio di nuove armi, inclusi elicotteri Mi-17 e Howitzer da 155 mm, per altri 800 milioni di dollari.

- Advertisement -

“I russi hanno detto alcune cose in privato, altre pubblicamente. Nulla ci dissuaderà dalla strada che abbiamo preso di sostegno all’Ucraina”, ha aggiunto il portavoce del dipartimento di Stato americano precisando che “se l’accusa del Cremlino è che gli Stati Uniti e i nostri partner in tutto il mondo stanno fornendo miliardi di dollari di assistenza alla sicurezza ai nostri partner ucraini allora siamo colpevoli”.

 

 

- Advertisement -

 

- Advertisement -

Altre News

Articoli Correlati