Home AP - Lombardia Arresto Massimo Ferreri. Si dimette da presidente Sampdoria. La figlia avrebbe sottratto...

Arresto Massimo Ferreri. Si dimette da presidente Sampdoria. La figlia avrebbe sottratto oltre 740mila da casse società

0
142

AgenPress – Massimo Ferrero si è dimesso da presidente della Sampdoria, a seguito dell’inchiesta della Procura di Paola che ha portato al suo arresto.

Lo fa sapere  il club ligure in una nota. “Massimo Ferrero, proprio per tutelare al meglio gli interessi delle altre attività in cui opera – si legge -, e in particolare isolare anche ogni pretestuosa speculazione di incidenza di un tanto rispetto all’U.C. Sampdoria e al mondo del calcio, intende formalizzare le dimissioni immediate dalle cariche sociali di cui sinora è stato titolare”.

La figlia Vanessa  avrebbe sottratto oltre 740mila dalle casse della società per “procurare a sé o ad altri un ingiusto profitto e recare pregiudizio ai creditori”. E’ quanto scrive il Gip del tribunale di Paola in uno dei capi d’imputazione nei confronti della figlia di Massimo Ferrero, posta ai domiciliari nell’ambito dell’inchiesta che ha portato in carcere il presidente della Sampdoria. Dal gennaio del 2011 al dicembre del 2012, si legge nell’ordinanza, “con ripetuti prelevamenti dai conti correnti bancari nella disponibilità della Ellemme Group Srl, sia in contante che a mezzo assegni, distraeva l’importo di 740.520 euro”.