AstraZeneca. Ema, inevitabile casi inattesi. Situazione verificatasi “non è imprevista”

- Advertisement -

AgenPress –   Vaccinando “milioni di persone, è inevitabile” che si verifichino “casi inattesi”. Lo ha detto la direttrice dell’Agenzia europea del farmaco (Ema), Emer Cooke, parlando in conferenza stampa, precisando che la situazione verificatasi con AstraZeneca “non è imprevista”.

Il foglietto illustrativo del vaccino AstraZeneca “deve essere aggiornato: è importante che venga comunicato al pubblico e agli operatori sanitari perché apprendano meglio queste informazioni, permettendo loro di mitigare questi effetti collaterali”, ha spiegato  Sabien Straus, presidente del Prac (Commissione di farmacovigilanza) , nella conferenza stampa dell’Ema.

- Advertisement -

“Ci sono ancora alcune incertezze, abbiamo visto alcuni casi molto rari” ed abbiamo “raccomandato di aggiungere un’avvertenza, in modo che questa informazione sia resa nota ai medici e al pubblico”, ha aggiunto.  “Sono stati riportati 25 casi” di eventi tromboembolici rari “su 20 milioni di vaccinati” con AstraZeneca.

- Advertisement -

Altre News

Articoli Correlati