Astrazeneca. Oggi si è vaccinato Boris Johnson, domani Figliolo e Curcio

- Advertisement -

AgenPress –  Il Commissario per l’emergenza Francesco Paolo Figliuolo e il capo della Protezione Civile Fabrizio Curcio si vaccineranno domani con il siero di Astrazeneca. La somministrazione è prevista alle 10 alla città militare della Cecchignola a Roma.

Sia Figliuolo sia Curcio, sottolinea una nota della struttura commissariale, “si sottoporranno al vaccino Astrazeneca contro il Covid19, nell’ambito della regolare programmazione vaccinale”.

- Advertisement -

In casa britannica il premier  Boris Johnson ha ricevuto oggi a Londra la prima dose di vaccino anti-Covid come previsto per la sua fascia d’età (ha 56 anni): Johnson si è fatto iniettare a mo’ d’esempio il siero sviluppato a Oxford e prodotto da AstraZeneca, di cui alcuni Paesi Ue avevano interrotto la somministrazione a causa dei timori di effetti collaterali legati a singoli episodi di trombosi, prima delle rassicurazioni dell’agenzia europea del farmaco (Ema). Ieri Johnson aveva incoraggiato i connazionali sui benefici “largamente superiori ai rischi” dei vaccini approvati: incluso AstraZeneca, mai sospeso nel Regno Unito.

“Ho appena ricevuto la mia prima dose del vaccino Oxford/AstraZeneca”, ha confermato lo stesso Johnson sul suo profilo Twitter. “Ringrazio tutti gli incredibili scienziati, lo staff dell’Nhs (il servizio sanitario nazionale britannico) e i volontari che hanno permesso che questo accadesse”.

- Advertisement -

Altre News

Articoli Correlati