Astrazeneca. Oms difende il vaccino, “non c’è motivo per non farlo”, la Bulgaria lo sospende

- Advertisement -

AgenPress –  Non c’è alcun motivo per smettere di usare il vaccino AstraZeneca contro il Covid. Lo dice l’Oms dopo che il suo uso è stato sospeso in diversi Paesi europei come misura precauzionale. “Sì, dovremmo continuare a usare il vaccino AstraZeneca, non c’è motivo per non farlo”, ha detto Margaret Harris, portavoce dell’Organizzazione mondiale della Sanità, durante una conferenza stampa delle Nazioni Unite a Ginevra.

Intanto in Bulgaria il premier Boyko Borissov ha ordinato oggi di sospendere la somministrazione del vaccino anticovid di AstraZeneca, “finché l’Agenzia europea per i medicinali non avrà dissipato con una dichiarazione scritta ogni dubbio sulla sua sicurezza”.

- Advertisement -

“Fino a quando una conclusione accurata e chiaramente confermata non arriva per iscritto dall’Agenzia europea, il vaccino AstraZeneca non può essere somministrato”, ha affermato Borissov. Il premier ha ricordato che i contratti con i produttori di vaccini sono stati conclusi dalla Commissione europea e approvati dall’Agenzia europea dei medicinali. “Noi, gli Stati membri, siamo solo degli utenti”, ha aggiunto. “Continuiamo ad attuare il piano di vaccinazione con gli altri due vaccini approvati per l’uso. Ci aspettiamo la consegna di 21.060 dosi di vaccino Pfizer lunedì e 33.600 dosi di Moderna il 19 marzo”, ha detto da parte sua Bogdan Kirilov, direttore esecutivo dell’Agenzia bulgara per i medicinali.

 

 

- Advertisement -

Altre News

Articoli Correlati