Benzina. Prezzo arriva ad oltre 2 euro al litro. Unc: “in 7 giorni aumento di 7 centesimi, +3,7 euro a pieno

- Advertisement -

AgenPress – Il prezzo settimanale della verde sfonda i 2 euro al litro. Secondo le rilevazioni del Mite relative alla settimana chiusa domenica, la media nazionale in self service della benzina si attesta a 2,014 euro al litro, in rialzo di 7,3 centesimi rispetto ai 7 giorni precedenti, pari a +3,8%. In rialzo anche il diesel a 1,935 euro al litro (+8,4 centesimi, pari a +4,5%). 

Secondo i calcoli dell’Unione Nazionale Consumatori “in soli 7 giorni, infatti, la benzina aumenta di oltre 7 centesimi al litro, pari a 3 euro e 69 cent per un pieno di 50 litri, il gasolio ha un balzo di oltre 8 cent al litro, 4 euro e 19 cent a rifornimento”.

- Advertisement -

“Da quando è iniziata la guerra, nonostante il taglio di 30,5 cent del Governo, un litro di benzina costa oltre 16 cent in più, con un rialzo dell’8,9%, pari a 8 euro e 22 cent per un pieno da 50 litri, mentre il gasolio è maggiore di oltre 21 cent al litro, con un volo del 12,4%, pari a 10 euro e 65 cent a rifornimento. “Rispetto all’inizio dell’anno, la benzina è salita del 17,1%, pari a 14 euro e 73 cent per un pieno di 50 litri, 354 euro su base annua, il gasolio è aumentato del 22,1%, 17 euro e 50 cent a rifornimento, equivalenti a 420 euro annui”.

 

- Advertisement -

Altre News

Articoli Correlati