Agenpress. Le misure necessarie per arrestare la diffusione del virus hanno colpito duramente interi settori produttivi: è necessario che l’Unione europea metta in campo una strategia per sostenerli. Abbiamo già votato al Parlamento europeo le prime misure a favore del settore della pesca.

Il settore agroalimentare, che è una delle eccellenze italiane, si è contraddistinto per essersi fatto carico di rischi e sacrifici per il bene della collettività.
L’operatività dei mercati all’ingrosso ha assicurato a chi è rimasto a casa la possibilità di approvvigionamenti e, dunque, di sopravvivere, ha apportato un contributo fondamentale.

- Advertisement -

Con i colleghi parlamentari europei di Forza Italia, @eppgroup, abbiamo pertanto presentato un’interrogazione alla Commissione Europea per chiedere che venga ulteriormente definito e rafforzato nei vari livelli legislativi il ruolo dei Mercati-Centri agroalimentari all’ingrosso quale strumento di connessione tra ambiente, produzione e consumatore.

E’ quanto dichiara, in una nota, Silvio Belrusconi.