Calabria. 7 nidi di Caretta caretta gestiti dai volontari WWF

- Advertisement -

AgenPress – Sono 7 i nidi di Caretta caretta gestiti dai volontari WWF in Calabria nell’ambito del progetto Tart-Amar 2022 sotto la supervisione scientifica del DIBEST dell’Università della Calabria nella persona del Prof. Mingozzi.
Localizzati lungo la costa Jonica (in provincia di Cosenza , Crotone , Catanzaro e Reggio Calabria) e rinvenuti grazie allo straordinario lavoro di monitoraggio dei volontari delle varie organizzazioni aggregate e alla sensibilizzazione dei bagnanti e dei gestori dei lidi.

Nel mondo esistono in totale sette specie di tartarughe marine e sono tutte a rischio di estinzione, minacciate dalla cattura accidentale e dalla distruzione dei siti riproduttivi. Un nido contiene mediamente un centinaio di uova che si schiudono dopo un periodo di 45-70 giorni. La schiusa avviene in modo simultaneo in due o tre notti successive. I nuovi nati iniziano la fase di vita in mare e torneranno sulla terra ferma solo dopo 25-30 anni per riprodursi.

- Advertisement -

Altre News

Articoli Correlati