Dati Covid in tempo Reale

All countries
346,986,588
Confermati
Updated on 22 January 2022 03:45
All countries
274,442,577
Ricoverati
Updated on 22 January 2022 03:45
All countries
5,603,587
Morti
Updated on 22 January 2022 03:45

Capone (UGL): “Investire in politiche attive del lavoro per rilanciare l’occupazione femminile”

- Advertisement -

AgenPress. “Impressiona l’aumento della precarietà delle donne e il gap occupazionale rispetto agli uomini. Secondo il Gender Policies Report elaborato dall’Inapp, la pandemia ha acuito le diseguaglianze di genere portando il tasso di occupazione degli uomini al 67,8% e al 49,5% quello delle donne.

E’ fondamentale, pertanto, intervenire non attraverso provvedimenti spot che sviliscono la dignità delle lavoratrici ma mediante misure strutturali e politiche attive volte a incentivare l’accesso al mercato del lavoro. Nel nostro Paese, inoltre, secondo il Rapporto di Randstad Research, le donne inattive tra i 30 e i 69 anni sono oltre 7 milioni.

- Advertisement -

Un numero elevatissimo considerato che rappresentano il 43% delle donne italiane. Incentivare l’occupazione femminile è un presupposto essenziale per lo sviluppo e la coesione sociale del Paese. In tal senso, è necessario mobilitare risorse senza precedenti a sostegno delle lavoratrici utilizzando una parte cospicua dei fondi del Pnrr per garantire l’impiego delle donne e rimuovere gli ostacoli all’ingresso e al rientro nel mondo del lavoro”.

Lo ha dichiarato Paolo Capone, Segretario Generale dell’UGL, in merito alle misure necessarie per rilanciare l’occupazione femminile.

 

- Advertisement -

 

 

 

 

 

- Advertisement -

Altre News

Articoli Correlati