Dati Covid in tempo Reale

All countries
176,723,813
Confermati
Updated on 14 June 2021 04:58
All countries
159,048,739
Ricoverati
Updated on 14 June 2021 04:58
All countries
3,819,645
Morti
Updated on 14 June 2021 04:58

Caserta. Da 20 anni maltrattava e violentava la moglie gravemente malata. Arrestato

AgenPress –  Ha umiliato e aggredito continuamente, per quasi 20 anni, la moglie gravemente malata, fino a costringerla ad avere rapporti sessuali.

E’ l’accusa contestata ad un 48enne imprenditore del Casertano, che è stato arrestato dalla Polizia di Stato e posto agli arresti domiciliari su ordine del Gip del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere (Caserta); gravissimi i reati addebitati all’uomo, ovvero maltrattamenti in famiglia, violenza sessuale e lesioni aggravate.

I poliziotti hanno  scoperto che l’uomo, dedito all’uso di alcol e stupefacenti, era solito aggredire verbalmente e fisicamente la moglie, anche davanti ai figli e alla suocera; il 48enne si disinteressava dello stato di salute della donna, privandola di tutto, e violentandola quando si rifiutava di aver rapporti sessuali.

Le indagini sono state coordinate dalla Procura di Santa Maria Capua Vetere (Procuratore Maria Antonietta Troncone), e sono partite dalla denuncia della donna, che dopo anni e anni di violenze e umiliazioni, ha deciso finalmente di rivolgersi alle istituzioni, raccontando dell’incubo vissuto dal lontano 2003. Una scelta difficile maturata grazie alla caparbietà dei poliziotti della Questura di Caserta intervenuti a casa della donna dopo un’aggressione da parte del marito; in quella circostanza gli agenti capirono che la storia era ben più drammatica, e così riuscirono a convincere la vittima ad aprirsi.

 

spot_imgspot_img
spot_img

Altre News

Articoli Correlati