Caserta. Lascia la città e abbandona due cani in un appartamento. Malnutriti, vivevano nella sporcizia

- Advertisement -

AgenPress – “È quanto accaduto a Marcianise in un appartamento di via Marte al civico 14 dove gli agenti del commissariato di Marcianise su segnalazione dei condomini hanno rinvenuto nell’appartamento due cani un pitbull ed un meticcio affamati ed abbandonati tra feci, urina ed immondizia”.

Lo riporta Casertanews. “Dai primi accertamenti il proprietario dell’abitazione – T.F di 52 anni – è risultato irrintracciabile. Ha lasciato la città di Marcianise da diversi mesi lasciando i suoi due cani in condizioni igienico sanitarie molto precarie. Allertata la competente Asl Veterinaria  i due cani sono stati affidati alle loro cure. Gli agenti del commissariato marcianisano sono all’opera per rintracciare il 52enne ed eventualmente deferirlo per abbandono e maltrattamento di animali”.

- Advertisement -

I due cani, un pitbull e un meticcio, erano ridotti male; i poliziotti del commissariato di Marcianise hanno accertato che erano gli stessi condomini a lanciare ogni tanto cibo ai due cani e che erano già stati avvisati altri enti senza alcun riscontro. Con l’intervento della Polizia invece è stata allertato anche il servizio veterinario dell’Asl di Caserta, cui i cani sono stati affidati. I poliziotti guidati dal dirigente Valerio Consoli stanno cercando di rintracciare il proprietario dell’appartamento, un 70enne, che sarà denunciato per abbandono e maltrattamento di animali.

foto da Casertanews

- Advertisement -

Altre News

Articoli Correlati