Cina. Altri 50 casi e 3.450 asintomatici a Shanghai. Città in lockdown strutturato

- Advertisement -

AgenPress – La Cina ha iniziato il suo blocco più esteso per il coronavirus in due anni per condurre test di massa e controllare un crescente focolaio a Shanghai,  la capitale finanziaria della Cina e la città più grande con 26 milioni di persone, aveva gestito i suoi precedenti focolai minori con blocchi limitati di complessi abitativi e luoghi di lavoro dove si stava diffondendo il virus.

Shanghai ha riportato domenica 50 ulteriori casi di Covid-19 e soprattutto 3.450 nuovi asintomatici in aumento su sabato, quando i numeri accertati erano stati, rispettivamente, 47 e 2.631.

- Advertisement -

Domenica sera, infatti, Shanghai ha annunciato un blocco in due fasi della città di 25 milioni di abitanti per poter eseguire i test anti-Covid in nove giorni. La Cina, invece, ha segnalato a livello complessivo 1.219 ulteriori infezioni trasmesse localmente, secondo gli ultimi aggiornamenti della Commissione sanitaria nazionale, di cui 1.086 nel Jilin, 50 a Shanghai, 12 nel Liaoning e 10 nel Heilongjiang, mentre la parte residua è suddivisa in 14 regioni a livello provinciale.

Ma il blocco cittadino che sarà condotto in due fasi sarà il più esteso della Cina da quando la città centrale di Wuhan, dove il virus è stato rilevato per la prima volta alla fine del 2019, ha confinato i suoi 11 milioni di persone nelle loro case per 76 giorni all’inizio del 2020. Altri milioni di persone sono stati tenuti in blocco da allora.

Il distretto finanziario di Pudong di Shanghai e le aree vicine saranno chiuse dal lunedì al venerdì mentre iniziano i test di massa, ha affermato il governo locale. Nella seconda fase del blocco, la vasta area del centro cittadino a ovest del fiume Huangpu che divide la città inizierà il proprio blocco di cinque giorni venerdì.

- Advertisement -

I residenti saranno tenuti a rimanere a casa e le consegne verranno lasciate ai posti di blocco per garantire che non ci siano contatti con il mondo esterno. Gli uffici e tutte le attività non ritenute essenziali saranno chiuse e i trasporti pubblici sospesi.

- Advertisement -

Altre News

Articoli Correlati