Dati Covid in tempo Reale

All countries
261,556,651
Confermati
Updated on 28 November 2021 16:02
All countries
234,493,338
Ricoverati
Updated on 28 November 2021 16:02
All countries
5,215,849
Morti
Updated on 28 November 2021 16:02

Cina. Con una “risoluzione storica” il dittatore Xi Jinping consolida il suo potere fino alla morte

- Advertisement -

AgenPress – Il Partito comunista cinese ha approvato una “risoluzione storica”, consolidando lo status del dittatore Xi Jinping nella storia politica.

Il documento, una sintesi dei 100 anni di storia del partito, ne affronta i principali risultati e le direzioni future..

- Advertisement -

È solo il terzo del suo genere dalla fondazione del partito: il primo è stato approvato da Mao Zedong nel 1945 e il secondo da Deng Xiaoping nel 1981.

È stato approvato giovedì alla sesta sessione plenaria, uno degli incontri politici più importanti della Cina.

Essendo solo il terzo leader cinese ad aver emesso una tale risoluzione, la mossa mira a stabilire  Xi alla pari del fondatore del partito Mao e del suo successore Deng.

- Advertisement -

Alcuni osservatori vedono la risoluzione come l’ultimo tentativo di Xi di tornare indietro di decenni di decentramento da parte dei leader cinesi iniziato sotto Deng e continuato attraverso altri leader come Jiang Zemin, un segno che la Cina potrebbe tornare a un cosiddetto culto della personalità.

La sessione a porte chiuse di quattro giorni ha riunito più di 370 membri effettivi e supplenti del 19° Comitato Centrale del partito, la massima leadership del paese.

È stato l’ultimo grande incontro dei leader del partito prima del congresso nazionale del prossimo anno, in cui Xi dovrebbe cercare uno storico terzo mandato come presidente.

Nel 2018, la Cina ha annullato il limite di due anni alla presidenza, permettendogli di fatto di rimanere al potere per tutta la vita.

In sostanza, consolida la presa di potere di Xi, hanno detto alcuni esperti.

“Sta cercando di presentarsi come l’eroe dell’epopea del viaggio nazionale cinese”, ha detto Adam Ni, editore di China Neican, una newsletter sull’attualità cinese.

“Spingendo una risoluzione storica che mette se stesso al centro della grande narrativa del Partito e della Cina moderna, Xi sta dimostrando il suo potere. Ma il documento è anche uno strumento per aiutarlo a mantenere questo potere”.

La prima risoluzione, adottata in un plenum del partito nel 1945, aiutò Mao a consolidare la sua leadership in modo da avere piena autorità quando dichiarò la creazione della Repubblica popolare cinese nel 1949.

Quando Deng ha assunto la guida nel 1978, ha avviato la seconda risoluzione nel 1981, dove ha criticato gli “errori” di Mao durante la Rivoluzione Culturale dal 1966 al 1976, che ha portato a milioni di morti. Deng ha anche posto le basi per le riforme economiche della Cina.

 

- Advertisement -

Altre News

Articoli Correlati