Dati Covid in tempo Reale

All countries
161,472,007
Confermati
Updated on 13 May 2021 16:37
All countries
140,291,898
Ricoverati
Updated on 13 May 2021 16:37
All countries
3,351,167
Morti
Updated on 13 May 2021 16:37
spot_img

Cina. La giornalista Zhang Zhan condannata a 4 anni. Aveva parlato del virus

AgenPress – Zhang Zhan, ex avvocato diventata giornalista-cittadina, è stata condannata a 4 anni di carcere per la copertura in diretta da Wuhan della crisi del Covid-19. La sentenza del tribunale di Shanghai, maturata dopo una breve udienza, ha motivato la colpevolezza per aver “raccolto litigi e provocato problemi” in scia alla segnalazione dei fatti iniziali della pandemia quando, nella città focolaio del virus, si parlava di “polmonite misteriosa”.

In alcuni video molto condivisi online, l’ex avvocato Zhang aveva mostrato crematori e ospedali sovraffollati a Wuhan, mentre la città della Cina centrale lottava per contenere l’epidemia di Covid-19 ai primi di febbraio. Sebbene il processo di Zhang sia il primo in Cina che abbia visto imputato un blogger che ha coperto l’epidemia con i suoi racconti, è improbabile che sia l’ultimo. Chen Qiushi, Fang Bin e Li Zehua sono altri citizen journalist che hanno riferito da Wuhan e dei quali non si hanno notizie da febbraio.

È stata formalmente incriminata all’inizio di novembre. Il foglio d’accusa afferma che ha inviato “false informazioni tramite testo, video e altri media attraverso [piattaforme come] WeChat, Twitter e YouTube”.

È anche accusata di aver accettato interviste a media stranieri e di “diffondere maliziosamente” informazioni sul virus a Wuhan. È stata raccomandata una condanna da quattro a cinque anni.

Per protestare contro il suo arresto, la signora Zhang ha iniziato uno sciopero della fame e si dice che sia in pessime condizioni di salute.

Uno dei suoi avvocati ha detto in una dichiarazione che quando è andato a trovarla all’inizio di dicembre lei gli aveva detto che era stata alimentata forzatamente tramite un sondino. Ha anche detto che soffriva di mal di testa, vertigini e mal di stomaco.

“Trattenuta 24 ore al giorno, ha bisogno di assistenza per andare in bagno, e si rigira nel sonno”, ha detto l’avvocato Zhang Keke. “Si sente psicologicamente esausta, come se ogni giorno fosse un tormento”.

 

 

spot_imgspot_img
spot_img

Altre News

Articoli Correlati