Dati Covid in tempo Reale

All countries
266,127,465
Confermati
Updated on 6 December 2021 06:14
All countries
237,995,290
Ricoverati
Updated on 6 December 2021 06:14
All countries
5,270,942
Morti
Updated on 6 December 2021 06:14

Cina. Risoluzione del Partito Comunista. Xi Jinping vuole consolidare il suo potere con il terzo mandato

- Advertisement -

AgenPress – Il presidente cinese Xi Jinping dovrebbe far approvare una risoluzione storica in una riunione chiave del Partito comunista la prossima settimana, consolidando la sua autorità e la sua eredità e rafforzando la sua tesi per un terzo mandato che infranga la precedente a partire dal prossimo anno.

Una risoluzione sugli “importanti risultati ed esperienze storiche dei 100 anni di lotta del partito” sarà discussa e quasi certamente ratificata dal Comitato Centrale del Partito Comunista al potere, che conta più di 300 membri, quando si riunirà dall’8 all’11 novembre per il sesto e penultimo plenum del suo mandato quinquennale.

- Advertisement -

“Questa risoluzione è un’ulteriore mossa di Xi per consolidare il potere e gettare le basi per un terzo mandato”, ha affermato Yang Chaohui, docente di scienze politiche all’Università di Pechino.

La cosiddetta “risoluzione storica”, il cui testo non è stato diffuso, sarà solo la terza, con le due precedenti avanzate durante i mandati di Mao Zedong e Deng Xiaoping. Mentre Mao e Deng hanno usato tali risoluzioni per il partito per riflettere sui passi falsi passati e criticare i membri che avevano preso la strada sbagliata, gli analisti si aspettano che questo esalti i successi dell’era di Xi, costruendo consenso sul fatto che la sua sia la strada giusta per il partito e Paese.

Si tratterà di “lodi e auto-lodi”, ha scritto su Yibao, un sito web dedicato al progresso della democrazia in Cina. Xi si è affermato come il leader cinese più potente dai tempi di Mao, eliminando il limite dei due mandati, ed è ampiamente previsto che venga confermato per un terzo mandato quinquennale il prossimo autunno quando il Comitato Centrale si riunirà per il 20° Congresso del Partito ed eleggerà un nuovo gruppo dirigente.

- Advertisement -

Come preludio alla risoluzione, il dipartimento di propaganda del partito ha emesso un documento ad agosto che descriveva in dettaglio le “missioni e contributi storici” del partito nel secolo dalla sua fondazione, fortemente incentrato sulle pratiche di governance del mandato di Xi. L’ufficio pubblicità del Partito Comunista non ha risposto immediatamente a una richiesta di commento.

“Lo scopo della risoluzione è cementare il nuovo approccio di Xi e chiudere la porta all’era delle riforme di Deng”, ha affermato Trey McArver, partner della società di consulenza Trivium con sede a Pechino. “Ciò significa raddoppiare il sistema politico monopartitico cinese, riorganizzare l’economia verso un modello di crescita più di alta qualità e inclusivo ed essere più assertivi negli affari globali”, ha aggiunto.

La prima “risoluzione storica” ​​fu approvata nel 1945 – quattro anni prima della fondazione della Repubblica Popolare – e fu usata da Mao per condannare i rivali con opinioni dissenzienti, preparandosi il terreno per diventare il leader supremo.

- Advertisement -

Altre News

Articoli Correlati