Cina. Wang: “non vogliamo la terza guerra mondiale. Necessario sostenere colloqui di pace”

- Advertisement -

AgenPress – Le autorità cinesi non stanno cercando la terza guerra mondiale e sono favorevoli alla risoluzione del conflitto in Ucraina attraverso la diplomazia, ha affermato martedì il portavoce del ministero degli Esteri cinese Wang Wenbin. Lo riporta la Tass. 

“Nessuno vuole vedere la terza guerra mondiale, <…> è necessario sostenere il processo di promozione dei colloqui di pace [tra Russia e Ucraina]”, ha detto in un briefing, rispondendo alla domanda di un giornalista occidentale su come i cinesi Il ministero degli Esteri valuta le recenti parole del ministro degli Esteri russo Sergey Lavrov sulla minaccia della terza guerra mondiale.

- Advertisement -

Secondo Wang Wenbin, il conflitto armato in Ucraina non dovrebbe protrarsi. Ha sottolineato la necessità di prevenire le conseguenze negative che potrebbero portare al conflitto ucraino non solo l’Europa ma il mondo intero.

“Ci auguriamo che tutte le parti interessate dimostrino equanimità e prevengano l’escalation”, ha concluso il portavoce del ministero degli Esteri.

- Advertisement -

Altre News

Articoli Correlati