Cina. Xi Jinping condanna le sanzioni imposte alla Russia ma non l’invasione dell’ Ucraina

- Advertisement -

AgenPress – Il presidente cinese Xi Jinping ha ribadito l’opposizione di Pechino a sanzioni come quelle imposte dai paesi occidentali alla Russia.

Rivolgendosi a un forum economico regionale, Xi ha affermato che la Cina è contraria alla giurisdizione del braccio lungo e che le tattiche di pressione estrema e taglio delle forniture non funzionerebbero.

- Advertisement -

Ha condannato quelle che ha definito “mentalità da guerra fredda”, unilateralismo ed egemonismo, termini che la Cina usa spesso per criticare le politiche degli Stati Uniti.

Al contrario, Pechino ha rifiutato di condannare l’invasione russa dell’Ucraina e si è impegnata a continuare le normali relazioni commerciali con quello che descrive come il suo partner strategico globale.

- Advertisement -

Altre News

Articoli Correlati