Cina. Xi Jinping in visita a Wuhan. Politica tolleranza zero fino a vittoria finale contro il covid

- Advertisement -

AgenPress – Il presidente Xi Jinping ha ribadito la linea della politica della ‘tolleranza zero al Covid’ fino alla “vittoria finale”, malgrado i contraccolpi all’economia dovuti ai lockdown, sottolineando di favorire sempre di più la scienza e la tecnologia per rendere il Paese più indipendente, autosufficiente e sicuro.

Xi, anche segretario generale del Comitato centrale del Partito Comunista Cinese (PCC) e presidente della Commissione militare centrale, ha espresso le sue osservazioni durante la sua ispezione a Wuhan, capitale della provincia di Hubei, nella Cina centrale.

- Advertisement -

Xi ha anche sottolineato la promozione di tecnologie e settori più avanzati, aprendo nuove sfere di sviluppo economico e creando nuovi vantaggi nella concorrenza internazionale.

Parlando della lotta contro il COVID-19, Xi ha affermato che le misure di risposta della Cina e la politica antiepidemica hanno protetto nella massima misura la vita e la salute delle persone.

Se la Cina avesse adottato la politica di “immunità di gregge” o un approccio senza mani, data la sua numerosa popolazione, il paese avrebbe dovuto affrontare conseguenze catastrofiche, ha affermato Xi.

- Advertisement -

La dinamica politica zero-COVID della Cina è stata formulata dal Comitato Centrale del PCC sulla base della natura e dello scopo del Partito, nonché delle condizioni nazionali del paese, ha osservato Xi.

“Anche se ci sono alcuni impatti temporanei sull’economia, non metteremo in pericolo la vita e la salute delle persone e dobbiamo proteggere gli anziani e i bambini in particolare”. 

“Se facciamo una valutazione complessiva, le nostre misure di risposta al COVID-19 sono le più economiche ed efficaci”. 

Benedetta dalla leadership del Partito e dalla fondazione di base formata dalle comunità, la Cina ha la capacità e la forza di attuare la politica dinamica zero-COVID fino a quando non sarà assicurata la vittoria finale. 

Notando che la pandemia non è ancora finita, Xi ha messo in guardia contro qualsiasi tendenza ad abbassare la guardia, stancarsi della lotta o rallentare gli sforzi di prevenzione e controllo.

È necessario compiere il massimo sforzo per promuovere uno sviluppo economico stabile e sano, ha affermato Xi, esortando i comitati del Partito e i governi a tutti i livelli ad aiutare ad affrontare le difficoltà delle persone e ridurre l’impatto sull’economia, sul lavoro e sulla vita delle persone.

“Siamo fiduciosi nella nostra capacità di trovare un equilibrio tra la risposta al COVID-19 e lo sviluppo economico e sociale e ci impegniamo per una performance relativamente buona nello sviluppo economico di quest’anno”.

- Advertisement -

Altre News

Articoli Correlati