Dati Covid in tempo Reale

All countries
228,044,366
Confermati
Updated on 17 September 2021 16:01
All countries
202,982,898
Ricoverati
Updated on 17 September 2021 16:01
All countries
4,687,454
Morti
Updated on 17 September 2021 16:01

Claudio Durigon vede Salvini e si dimette da sottosegretario “per uscire da una polemica…..”

- Advertisement -
- Advertisement -

AgenPress – Secondo quanto si apprende, il sottosegretario della Lega all’Economia, Claudio Durigon ha incontrato il segretario del suo partito Matteo Salvini e si è dimesso.

“Ho deciso di dimettermi dal mio incarico di governo che ho sempre svolto con massimo impegno, orgoglio e serietà”, annuncia  in una lunga lettera diffusa dal suo partito. Una decisione presa, aggiunge, “per uscire da una polemica che sta portando a calpestare tutti i valori in cui credo, a svilire e denigrare la mia memoria affettiva, a snaturare il ricordo di ciò che fecero i miei familiari proprio secondo quello spirito di comunità di cui oggi si avverte un rinnovato bisogno”.

Tutta è nato di una proposta avanzata,  quella di intitolare un parco di Latina, ora dedicato ai giudici Giovanni Falcone e Paolo Borsellino, al fratello del Duce, Arnaldo Mussolini. Da quel momento, Pd, Leu e una parte di Movimento 5 Stelle hanno chiesto a gran voce un suo passo indietro, che adesso è arrivato.

“L’apologia di fascismo è incompatibile con il ruolo di Durigon e, dunque, con la sua presenza al governo”, aveva detto il segretario del Pd, Enrico Letta.

“Le parole di Durigon non sono condivisibili su Falcone e Borsellino”, aveva detto il  vicepresidente forzista Antonio Tajani in un’intervista al Mattino.

Da Bruxelles lo aveva chiesto Brando Benifei, capodelegazione del Pd al Parlamento europeo: “Spero che si dimetta da sottosegretario o venga accompagnato alla porta, è una vergogna che sia ancora al suo posto”.

 

Altre News

Articoli Correlati