Dati Covid in tempo Reale

All countries
267,480,680
Confermati
Updated on 8 December 2021 09:18
All countries
239,180,342
Ricoverati
Updated on 8 December 2021 09:18
All countries
5,289,062
Morti
Updated on 8 December 2021 09:18

Clima. Papa Francesco a Cop26 di Glasgow. “Seguire la guida dei bambini, è tempo di agire”

- Advertisement -

AgenPress –  “Preghiamo affinché il grido della terra e il grido dei poveri venga ascoltato. Che questo incontro possa dare risposte efficaci offrendo speranza concreta alle generazioni future”. Lo ha detto il Papa all’Angelus parlando della Cop26 di Glasgow.

“In tale contesto  si inaugura oggi a Piazza San Pietro la mostra fotografica Laudato si’, opera di un giovane fotografo originario del Bangladesh. Andate a vederla”, è stato l’invito del Papa rivolto ai fedeli riunti a Piazza San Pietro per l’Angelus.

- Advertisement -

Il Papa esorta a “seguire la guida” dei più piccoli nell’affrontare la sfida climatica e non solo. Nel testo inedito, prefazione al libro ‘Laudato sì reader’, , Francesco spiega come “le crisi” siano “anche finestre di opportunità”, “per riconoscere e imparare dagli errori del passato”, per “cambiare le cattive abitudini”. “Il recente passato ci ha mostrato che sono soprattutto i nostri bambini ad aver capito la portata e l’enormità delle sfide che la società ha di fronte, specialmente la crisi climatica”, scrive, “dobbiamo seguire la loro guida”, “è tempo di agire insieme”.

Per il Papa “è il momento di sognare in grande, di ripensare le nostre priorità e di ripianificare il nostro futuro, impegnandoci ad agire nella vita quotidiana in ciò che abbiamo sognato”.

“Quanto sono vere – aggiunge – le parole del mio predecessore, Papa Benedetto XVI: ‘Le modalità con cui l’uomo tratta l’ambiente influiscono sulle modalità con cui tratta se stesso e viceversa’ ( Caritas in veritate , n. 51)”. L’attuale crisi, per il pontefice, dovrebbe farci “trasformare in sofferenza personale quello che accade al mondo, e così riconoscere qual è il contributo che ciascuno può portare” (LS, n. 19).

- Advertisement -

“È ora di sviluppare una nuova forma di solidarietà universale che sia fondata sulla fratellanza, sull’amore, sulla comprensione reciproca: una solidarietà che valorizzi le persone più del profitto, che cerchi nuovi modi d’intendere sviluppo e progresso. E così, la mia speranza e la mia preghiera è che non usciamo da questa crisi uguali a quando vi siamo entrati!”.

- Advertisement -

Altre News

Articoli Correlati