Congresso Usa. Zelensky, standing ovation bipartisan. Per il nostro Paese, per l’Europa, fate di più

- Advertisement -

AgenPress – Il presidente dell’Ucraina Volodymyr Zelensky ha invitato gli Stati Uniti a “fare di più” durante quello che è “il periodo più buio” per il suo Paese.

“Nei tempi più bui per il nostro Paese, per l’intera Europa, vi invito a fare di più. Sono necessari nuovi pacchetti di sanzioni, costantemente, ogni settimana fino a quando la macchina militare russa non si ferma. Servono restrizioni per tutti coloro che sono vittime di questo regime ingiusto è basato”, ha detto in un video discorso al Congresso.

Zelensky ha affermato che gli Stati Uniti dovrebbero sanzionare tutti i politici russi “che rimangono nei loro uffici e non tagliano i legami con coloro che sono contro l’Ucraina”.

- Advertisement -

“Tutte le aziende americane devono lasciare la Russia dal loro mercato, lasciare immediatamente il loro mercato, perché è inondato dal nostro sangue. Signore e signori, membri del Congresso, per favore, prendete l’iniziativa, se avete società nei vostri distretti che finanziano la macchina militare russa lasciando gli affari in Russia, dovresti fare pressione. Sto chiedendo di assicurarmi che i russi non ricevano un solo centesimo che usano per distruggere le persone in Ucraina”.

Ha anche affermato che ci devono essere “nuove istituzioni, nuove alleanze” per fermare la guerra.

“Proponiamo di creare un’associazione… un’unione di Paesi responsabili che abbiano la forza e la coscienza per fermare immediatamente i conflitti, fornire tutta l’assistenza necessaria in 24 ore, se necessario anche armi, se necessario, sanzioni, sostegno umanitario, politico supporto, finanze, tutto il necessario per mantenere la pace e salvare rapidamente il mondo, per salvare vite umane”.

- Advertisement -

- Advertisement -

Altre News

Articoli Correlati