Dati Covid in tempo Reale

All countries
227,923,887
Confermati
Updated on 17 September 2021 12:01
All countries
202,885,540
Ricoverati
Updated on 17 September 2021 12:01
All countries
4,686,061
Morti
Updated on 17 September 2021 12:01

Controlli Nas in 1161 Rsa, 2 su 10 irregolari. 60 siti web e pubblicità social oscurati

- Advertisement -
- Advertisement -

AgenPress – Si è conclusa la campagna di controllo “ESTATE TRANQUILLA 2020”, realizzata dal Comando Carabinieri per la Tutela della Salute, d’intesa con il Ministero della Salute, su un articolato programma di verifiche condotte dai Carabinieri NAS in ambito nazionale, finalizzato alla tutela della salute pubblica e alla sicurezza del consumatore. I risultati dell’operazione, sono stati illustrati oggi dal comandante dei Nas, il generale Paolo Carra, durante la conferenza stampa “Estate Sicura” tenutasi al ministero della Salute.

Sessanta siti web localizzati all’estero e annunci su social network che promuovevano la vendita di prodotti vantanti inesistenti proprietà curative anti-covid e farmaci vietati a causa dei gravi effetti collaterali sono stati oscurati dai Nas.

La campagna di controlli è stata condotta attraverso indagini e ispezioni dal primo giugno al 30 settembre 2020 su tutto il territorio nazionale e anche in rete.

Nel corso delle oltre 14.200 ispezioni svolte da giugno a fine settembre è stata oggetto di controllo anche l’intera filiera commerciale dei dispositivi medici che ha consentito di individuare e sequestrare oltre un milione di mascherine facciali e dispositivi di protezione privi delle caratteristiche dichiarate, importate illegalmente, con false attestazioni di conformità e in assenza di indicazioni sul corretto impiego.

Sono stati bloccati anche 46.500 confezioni di igienizzanti e presidi medici privi delle qualità vantate e senza autorizzazioni. L’attività di vigilanza è stata condotta anche sul web, che ha portato all’oscuramento di 60 siti e annunci su social forum che promuovevano la vendita di prodotti vantanti inesistenti proprietà curative anti-covid e farmaci vietati a causa dei gravi effetti collaterali.

Nel corso dei controlli  sono state eseguite dai Nas 1.161 ispezioni nelle Rsa, svolte senza preavviso, specie nei giorni festivi e in orari serali o notturni, e nel 20% sono state riscontrate gravi irregolarità: 18, infatti, sono state sequestrate o chiuse, per mancanze di diverso tipo, da quelle strutturali a quelle amministrative, organizzative e igieniche.

. “Agli ordinari accertamenti – spiegano i Nas – si è aggiunta una vasta azione di prevenzione e verifica sulla corretta applicazione delle misure di contenimento” del Covid-19, sia nell’ambito della gestione organizzativa, sia sulla formazione degli operatori e sull’uso dei dispositivi di Protezione Individuale.

 

Altre News

Articoli Correlati